24 comments

  1. Natale: cronaca del giorno dopo

    Il Sacro Bambinello ho troppo festeggiato
    ed è così ch’all’alba ero tutto un conato.
    Per trovare sollievo, un po’, nell’aria fresca,
    mi son messo a tagliar di siepe l’alta frasca.
    Ma tagliando confuso, mi son potato un dito
    ed ora mi ritrovo dolente ed avvilito,
    chè impose la badante la mano in alto alzata
    che tenessi diritta, a frenar la sanguinata.
    Mi duole la ferita, ma assai più disumano
    è trovarmi bloccato in un saluto romano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...