OXI!

segnalato da crvenazvezda76

Presidio in solidarietà con il popolo greco

Aderiscono*:

Arci Milano
Camera del Lavoro di Milano
Fiom Cgil Milano
Partito della Rifondazione Comunista PRC Federazione di Milano
Sinistra Dem Milano
Sinistra Ecologia Libertà – Milano
L’altra Europa con Tsipras – Milano
Costituzione Beni Comuni

*Il programma della serata e l’elenco delle adesioni sono in costante aggiornamento: informati QUI!

Annunci

16 comments

    1. C’è quell’attimo di sproporzione tra le pressioni fatte da Bruxelles/Berlino e dintorni e la posizione del governo greco, ammetterai.

      1. Sproporzione????
        Nel confronto con la troi(k)a i miei compaesani che trattavano il riscatto dei sequestrati sembrano filantropi!

      2. da un altro punto di vista si potrebbe dire che le pressioni, invece, favoriscano la chiusura identitaria e fiera dei greci, che continuando l’ingerenza decidono di mandarli definitivamente quel paese.

        non conosco bene la situazione (mi informo genericamente, non ho mai approfondito, e non ho dato mai giudizi di merito sul caso greco) ma una cosa mi sembra che venga fuori anche da commentatori e economisti che invitano a votare ‘no’
        il messaggio è sempre: certo, ci saranno dei problemi economici, non è che inizia il bengodi o che i debiti non li fai se sei fuori dall’ue, ma almeno potete mettere le basi per ripartire (da zero?).
        ora, i cittadini greci faranno le loro riflessioni, ci saranno quelli che hanno da perdere solo le loro catene, e che quindi molto probabilmente voteranno no, e ci sono quelli che hanno da perdere anche qualcosa in più, e forse voteranno sì. poi ci sono le questioni identitarie e psicologiche, che vanno oltre quelle economiche in senso stretto, e che hanno un peso non trascurabile.

        ma qualsiasi cosa essi decidano mi pare di capire che non sarà un pranzo di gala

    2. scherzi??????
      se vince il si auguro ai greci di crepare di fame! anzi, spero che syriza smantelli le strutture di aiuto e mutuo soccorso e lasci crepare vecchi e bambini sui marciapiedi. di più, piaghe e flagelli si abbattano sulla grecia! e allora canteremo “è caduta è caduta babilonia la grande!”

      marco, le persone non sono tutte come te, per fortuna

    3. > Sarete solidali anche se vincerà il sì e Tsipras dovrà dimettersi immagino…

      Sempre provato grande solidarietà con chi, per disperazione, sceglie il suicidio. Pur con grande rammarico per non essere riuscito a impedirlo e rabbia perché non lo ha impedito, anzi lo ha aizzato, chi aveva maggiori possibilità di intervento.

        1. Leggo solo ora e mi chiedo perché dobbiamo giocare a chi è il miglior acrobata verbale.
          Se vince il no NON sarà una libera scelta della maggioranza dei greci.
          Essere forzati a decidere tra due mali non si può neppure chiamare ‘scelta’ in realtà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...