Sophía

I 45 secondi di saggezza di José Mujica conquistano il web

Il video in cui il presidente uruguaiano, da sempre stimato per la sua saggezza, lancia il suo appello per una vita semplice ha superato i due milioni e mezzo di visualizzazioni in quattro giorni. “Abbiamo inventato una montagna di consumi superflui. E viviamo comprando e buttando… E quello che stiamo sprecando”, spiega Mujica, “è tempo di vita perché quando compri qualcosa non lo fai con il denaro, ma con il tempo di vita che hai dovuto utilizzare per guadagnare quel denaro. L’unica cosa che non si può comprare è la vita. La vita si consuma. Ed è da miserabili consumare la vita per perdere la libertà”.

Annunci

164 comments

  1. il compagno pepe (grillino anche lui….), dice una cosa.
    dice che qualsiasi cosa noi compriamo non la compriamo con i soldi. la compriamo col tempo che investiamo per potercela permettere. il tempo che diamo per guadagnare i soldi per comprare cose, spesso inutili. è così che perdiamo la nostra libertà
    a qualcuno sembrano sciocchezze. forse si, lo sono. ma sono sciocchezze terribilmente vere.
    un’altra persona, un cazzone anche lui, che continua a girare l’italia, e non solo, a parlare di società, economia, mercato, beni comuni, cultura, anziché buttarsi in politica, in un suo spettacolo, facendo parlare un suo personaggio, gelindo, rettificatore della riello, dice

    “no, io carriera non ne ho mai fatta! perché quando ti propongono l’avanzamento troppo rapido, vogliono qualcosa in cambio. e io quella cosa da dargli in cambio non ce l’avevo. ti dicono ‘il tempo è denaro’, ho capito, ma il denaro non è tempo! non è reversibile. c’è l’entropia. lo decido io dove lo metto il tempo. al sindacato, in famiglia, in orto, a pescare….io quella la chiamo libertà. ‘eeeh, libertà è una parola grossa’. lo so., allora riempila, ma di cose piccole però, perché senno è disperazione! io ne conosco oggi di gente libera, che tutto il tempo che non sta guadagnando o non sta spendendo, non sa più cosa fare!…..(continua)….’ma giarda che i soldi serve!’ va bene, ma serve stabilire prima quanti te ne serve! se no fatichi all’infinito, e quest è un disturbo, nei poveri come nei ricchi (va bene, nei ricchi si vede di più…)! questi accumula come dovesse campare all’infinito. ma fissa una cifra! tieniti largo, ma fissa una cifra, perché se no, anche se miliardario, sei un poveretto dentro. ed miseria”

    cazzate, certo, eppure io ci penso, all’entropia. il tempo e denaro, ma il denaro non è tempo.
    e qui vorrei un parere da rob.
    ma è vero che se tu hai un acquario e vuoi fare una frittura mista, non è detto che dopo puoi riavere l’acquario?

    1. O pescare direttamente all’acquario di Livorno dopo che l’entropia partitocratica si sono mangiati tutto compresi i suddetti pesci che adesso vengono tirati in faccia dai lavoratori parzialemente disabili ma altamente sindacalizzati

      1. il caciucco, dani! porcaputt….come ho fatto a non pensarci prima??? il caciucco salverà il mondo, com la ricetta 5stelle!
        cos’è il caciucco se non una ammasso di pesce povero, scorfano, cappone, palombo, polpi seppie, calamari, crostacei, di piccole dimensioni, che ognuno per conto suo non varrebbero un granchè, uniti danno un buon piatto. perché nel caciucco “uno vale uno” che sia scorfano, scampo, palombi, crostaceo, polpo, cicala di mare, ecc, ma solo tutti nello stesso pentolone danno il meglio di se!
        da qui la filosofia del movimento! il movimento è un caciucco!
        ma che intuizione ho avuto????
        bene, anche le cose inutili, messe nello stesso pentolone, possono valere qualcosa. da qui un consiglio a nogarin: basta raccolta differenziata, ma la raccolta caciucco! tutto in un cassonetto! e anche i rifiuti diverranno una prelibatezza!

          1. Dani, cazzo, io ti faccio un discorso serio e tu la butti in caciara! ?!
            Giullare!
            E io non trovo per festeggiare. Il sesso è la cosa più divertente che ho fatto senza ridere…..

  2. Oggi e’ arrivato un giocattolo che avevo ordinato su amazon per mia figlia. Ho realizzato che veniva da Los Angeles e che presumibilmente era stato prodotto in Cina. Questo gioco di plastica ha fatto il giro del mondo prima di arrivare a casa mia.

  3. Giusto per dire la mia.
    Credo che il discorso di Antonio sia utile, ma non condivisibile.
    (Danieleeeeee….tiè :mrgreen: )
    È utile perchè fa risaltare la contraddizione pesantissima che c’è tra i “borghesucci” che “possono” decidere di comprare o meno ogni i-minchia disponibile (e poi ammantarsi con comodità di decrescite più o meno felici) e quasi tutto il resto del mondo, non solo fuori dall’occidente.
    Ma non è condivisibile. Perlomeno nella forma di rifiuto assoluto che propone Antonio.
    Perchè nel discorso di Pepe c’è un richiamo “profetico”, coerente col personaggio, che ci serve. Il valore del tempo di vita è un concetto che, applicato cum grano salis, potrebbe essere discretamente rivoluzionario anche in termini politici presenti.

    1. Laura, credo che non si debba scrivere: “attenzione questa è una provocazione” altrimenti che provocazione sarebbe? Non ho niente controPpepe ed il suo discorso, di fatto ciò che temo non sono i santi, i profeti, i giusti e quelli al di sopra di ogni sospetto. Sono i lettori del “vangelo” che lo usano, a seconda dei casi e delle convenienze, come guida per una vita morale e giusta o come carta per il cesso che mi fanno girare le palle.

    2. Boka in verità credo non ce l’avesse con Mujica ma con i visualizzatori (borghesi, beh, lo siamo anche noi, almeno cerchiamo di essere borghesi critici…..)
      Magari non è condivisibile la forma in cui Boka si è espresso ma è inutile ripetere ciò che si disse sui balli di signorine qualche giorno fa.

      Oddìo magari nella confusione ho preso lucciole per lanterne (è difficile seguire tra la cucina il tinello e la monnezza da portar fuori (dopo averla correttamente differenziata) e poi scrivete tutti come dannati ……

  4. Uno dei ragazzi che ho conosciuto nei miei “turni di notte” vive con la sua compagna ed un figlio. In due guadagnano 1400 sterline (entrambi con contratti a zero ore) pagano di fitto 1200 sterline per un “flat” con una camera da letto (questo è il prezzo di mercato), insomma per 40 mq scarsi. Ovviamente lavorano le famose sessanta ore a settimana perchè altrimenti non potrebbero sopravvivere (naturalmente senza diritto a ferie o altre assicurazioni sociali calcolati sulle ore chiamate “overtime”. Francamente se si comprasse un qualsiasi i-minchia non mi sentirei di dirgli alcunchè. La sua vita è già arrivata al mare (attraverso il cesso), credo abbia il diritto di decidere come e dove affogare e di fargli la paternale moralistica della vita semplice proprio non ho il coraggio (quella sì, sarebbe arroganza, quella vera).

    1. a parte iniziare a tirare molotov (e tu, in quanto “capo” fra i possibili bersagli) che alternativa ha il ragazzo?
      se ha accettato questa vita di merda probabilmente non aveva molte alternative migliori

      siamo tutti “peccatori”, non per questo non possiamo aspirare ad un futuro migliore. I “santi” come Mujica sono rari ed il loro percorso può servire da ispirazione, ma non pensiamo di poter vivere in un mondo di soli santi

      p.s possessore di tutti gli i-qualcosa, ma penso sia il mio “peccato” minore

      1. Colgo l’occasione per una precisazione, Sun. Il mio esempio riguardava la corsa forsennata all’ultimo modello, ma era, appunto, un esempio banale. La proposta del video voleva offrire uno spunto di riflessione.
        Poi ovviamente ciascuno spende i propri denari come gli pare e secondo le proprie priorità: chi per il dentista per il figlio, chi per l’i-minchia x.
        Le paternali le lascio ad altri.

          1. Credo che l’errore stia proprio nel considerare lui un santo (pseudo) e le sue parole pietre contro i peccatori.
            Credo anzi che non abbia proprio di queste velleità. Io non sono un’esegeta del Pepe-pensiero, ma cerco di non avere pregiudizi sul medesimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...