Wanted Man

Annunci

24 comments

  1. Corsello, il pediatra anti-Cirinnà… Son cose.

    Stepchild adoption. Chi è Corsello, il pediatra contro. Sostenitore di Cuffaro, la carriera vola sotto il suo dominio

    Il presidente della società italiana di pediatria: “Con due genitori dello stesso possono esserci ricadute negative sui bambini”. Una frase che ha suscitato inevitabilmente molte polemiche. Allievo di Liborio Giuffrè, vira a destra con l’avvento di Cuffaro. E alla fine degli anni ’90 per lui iniziano le promozioni. Ecco il suo percorso dagli studi al ruolo di rappresentante di tutti i pediatri italiani.

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/04/stepchild-adoption-chi-e-corsello-il-pediatra-contro-sostenitore-di-cuffaro-la-sua-carriera-ha-preso-il-volo-sotto-il-suo-dominio/2434111/

    1. Miii, un galantuomo, allora ci avevo preso, ieri quasi pensavo di averlo travisato. Se la politica inquina anche la societa’ di pediatria non devo meravigliarmi della diffusione dei movimenti anti vaccini e dell’omeopatia.

  2. Il Contropelo di Massimo Rocca

    Una discesa nel maelstrom

    Aveva ragione Bismarck. Meno sanno come vengono fatte le salsicce e le leggi e meglio dormono la notte. Io passerò una notte sicuramente meno tranquilla dopo aver visto i due filmati che provengono dal senato. Uno l’esilarante e vergognoso spettacolo degli analfabeti che dagli scranni parlano della legge Cirinnà, stuprando la lingua italiana e quella inglese. L’altro il vergognoso e disperante spettacolo dell’emiciclo deserto otto su 360 più i senatori a vita mentre padoan risponde sulle interrogazioni relative alla crisi bancaria in atto. Visto il primo viene da esser soddisfatti del secondo. meno male che non c’è nessuno sennò chissà cosa avrebbero capito dell’eloquio tecnico e competente del ministro. E verrebbe da dire, alla Renzi, ma via, fuori dalle balle, trasformiamolo in un museo. Però, si inizia così e si finisce dove? Dato che i deputati non sono meglio, e a scendere non lo sono i consiglieri regionali e quelli comunali. La democrazia allora è solo una farsa affidata da degli ignoranti, noi, a degli incompetenti, loro? Forse oggi si. Ma l’alternativa è la tecnocrazia, gruppi di misteriosi sacerdoti della religione del potere, come il commissario Cecilia Malmstrom, quella che tratta a nome vostro il TTIP e dice il mio mandato non proviene dai cittadini europei. Scilla o Cariddi? Ricordatevi di Oxfam

  3. Cirinnà in discussione conseguenze politiche
    stepchild adoption/adozioni omosessuali
    Polemiche Italia Europa su migranti e flessibilità
    Donald Trump e le primarie Americane.
    Primarie a Milano
    Grillo fa un passo di lato e torna sui palchi
    Polemiche sulla Meloni
    In Grecia si fa sciopero (dopo paginate di varoufakis…)
    esce l’ultimo film di Tarantino 😉

    Un po’ più di attualità che non sia la solita rampogna anti-Renzi del FQ?
    per dire…

    1. quello di “Nascondino” è del HP e se non è una cosa seria dovresti dirci come mai, visto che ora è stato bloccato il tasseramento.
      ah, no, ho capito….è che hanno paura di una rivoluzione dei gufi siberiani e quindi hanno preferito prendere tempo….

      Marco, credimi, in questo periodo è un miracolo se riusciamo a postare qualcosa….sono tante le cose di cui vorremmo parlare ma non ne abbiamo il tempo.
      e la volta che abbiamo tirato in ballo le primarie siamo state crocefisse in Sala (cit) mensa.
      mettetevi d’accordo…

      ps ti segnalo una cosa. Mi sa che sei l’unico che non ci ha mai fatto una segnalazione x un post, o che non ha mai mandato nulla

  4. reggiosera.it/2016/02/vecchi-sconcerta-chi-da-dignita-a-minacce-di-un-mafioso/11302/
    Bah ogni tanto qualche post per staccare fa’ solo bene.

    A Reggio ci stanno fracassando le pall…con la questione del sindaco. Anni fa la sua famiglia ha acquistato la casa da una società, il cui proprietario anni dopo si è’ scoperto essere un mafioso. In questo periodo è in corso un mega processo a un clan che controllava una parte del l’edilizia reggiana. Il m5s ha picchiato duro. Adesso siamo in una fase nuova, un imputato ha inviato una lettera di minaccia al sindaco ad un giornale locale. E via con la difesa delle autorità al sindaco etc. Il problema che questo clan ha avuto negli anni coperture in diversi ambiti politici e non solo. Mah comunque il sindaco e’ un pupillo di del rio.

  5. DI QUATTRO ERA TITOLARE IL PROCURATORE ROSSI

    BANCA ETRURIA: DIECI PROCEDIMENTI SU PAPÀ BOSCHI ARCHIVIATI DALLA PROCURA DI AREZZO

    ROMA – Sono stati in tutto dieci i procedimenti aperti dalla procura di Arezzo a partire dal 2008 che hanno visto l’ex vice presidente di Banca Etruria, Pierluigi Boschi, nel ruolo di indagato o co-indagato, di cui quattro hanno avuto come titolare l’attuale procuratore Roberto Rossi. Ne resta aperto uno solo su cui c’è una richiesta di archiviazione e che risale al dicembre 2014, quando Rossi era già alla guida della procura toscana. E’ il quadro che emerge dalle carte che la procura generale di Firenze ha inviato al Csm, che deve decidere se c’è stata incompatibilità tra il ruolo di procuratore di Rossi e un incarico di consulenza per il governo svolto dal magistrato sino a dicembre dello scorso anno.

    L’attenzione del Csm è tutta puntata sulle date dei procedimenti. L’incarico di consulenza di Rossi è cominciato con il governo Letta e poi è stato più volte prorogato con l’autorizzazione del Csm vista l’assicurazione del magistrato che non c’erano ragioni di incompatibilità. Nell’audizione del 28 dicembre scorso davanti ai consiglieri Rossi non solo aveva confermato di non aver alcun conflitto di interessi ma aveva anche aggiunto di non conoscere nessuno della famiglia Boschi.

    Ma un di Panorama raccontava che, da sostituto, Rossi aveva indagato su Pierluigi Boschi, chiedendone il proscioglimento per turbativa d’asta, riciclaggio ed estorsione in relazione a una compravendita immobiliare. Il procuratore aveva allora mandato una lettera al Csm per spiegare che non aveva parlato di quelle indagini solo perchè nessuno gli aveva posto una domanda specifica e confermando che non aveva mai visto di persona il padre del ministro. Ma a quel punto la Prima Commissione, che si stava avviando per l’archiviazione del fascicolo, ha riaperto il caso, di cui si sta occupando anche il procuratore generale della Cassazione Pasquale Ciccolo, titolare dell’azione disciplinare nei confronti dei magistrati.

    Dalle carte giunte da Firenze emerge ora un quarto procedimento di cui Rossi si è occupato e che è stato definito subito anche in questo caso con il proscioglimento. La lente di ingrandimento dei consiglieri è puntata sulle date di questi procedimenti, anche tenuto conto che prima di diventare procuratore nel luglio del 2014 Rossi ha avuto la reggenza dell’ufficio e dunque anche il coordinamento di tutti i procedimenti. La decisione sul caso sarà presa probabilmente l’11 febbraio.

    http://www.firenzepost.it/2016/02/04/banca-etruria-dieci-procedimenti-su-papa-boschi-archiviati-dalla-procura-di-arezzo/

  6. OT. Ragazze chiedo scusa in anticipo ma mi sembra che qualcosa non va.Troppi post uno appresso all’altro.Se guardate gli ultimi 3/4 ce ne sono alcuni con uno o addirittura zero commenti.Però un dubbio mi assale: siete voi che ne pubblicate “troppi” o siamo noi che ci siamo impigriti?

    1. Mario, cerchiamo di scegliere i post in funzione della frequentazione, dell’attualità, di ciò che ci viene segnalato….e di ciò che interessa a noi 😉
      A parte che a volte dipende dal nostro tempo “libero”, capire se in caso di ” fiacca” sia meglio aspettare o cambiare argomento x sparigliare non è facile. Va parecchio a culo, non basta “conoscere i propri polli”. A volte ci azzecchiamo, a volte no. E poi ci sono i post ” a scadenza” , che se non li posti subito li.butti nel cesso.
      In ogni caso è un periodo parecchio fiacco, e noi siamo incasinatissime…

    2. Per quanto riguarda il numero di commenti, capita spesso di postare “a vuoto” . a volte lo diamo per scontato e ci interessa principalmente che una cosa venga letta. A volte invece argomenti che pensiamo interessanti passano inosservati. Ad esempio, ultimamente l’argomento ambiente tira poco. E personalmente pensavo che l’argomento cuffaro risvegliasse un po’gli animi, invece ho toppato. Capita..

      1. mmmmmm…..preoccupante lo stallo della discussione
        bisogna trovare un’idea che ridia verve al dibattito. qualcosa di inedito…..
        che ne so…..non c’è una bella ciclopedalata in montagna, con partenza alle 6 am da darfo boario terme, arrivo alle 10 a ponte di legno passando per il parco dell’adamello, colazione al sacco, partenza per il passo dell’aprica e rientro a darfo per pranzo in agriturismo e visita al parco archeologico camuno?

      2. Barbara . a scanso di equivoci : per quello che fate c’è solo da ringraziarvi.Senza di voi il blog non esisterebbe e staremmo ancora “bestemmiando” con quel pirla di Civati quando ha deciso di distruggere il suo.Il mio voleva essere un appunto assertivo ma solo di tipo temporale.Quando si pubblicano articoli a distanza ravvicinata c’è implicito il rischio che qualcuno di essi venga snobbato a prescindere dall’argomento e dall’interesse.Succedeva anche sul Ciwati quando gli prendevano le manie da postatore compulsivo.Tutto qui.

        1. guarda che non ho mica scritto per farci dire “grazie”
          è un periodo difficile anche per noi. Stiamo facendo veramente fatica, e la stanchezza la sentiamo, e la vediamo anche in voi.
          Soprattutto, secondo me, mancano le produzioni “made in siberia”, perché quelle fanno la differenza.
          a ripostare post di altri sono capaci tutti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...