Dopo COP21: chi è pronto veramente?

segnalato da Barbara G.

Clima: 155 Paesi pronti alla ratifica dell’accordo di Parigi

Il 22 aprile a New York è prevista la cerimonia dell’ONU per la ratifica dell’accordo sul clima di Parigi. Da molti Stati solo un impegno parziale

rinnovabili.it, 18/04/2016

Mancano 4 giorni (è oggi, NdR) alla ratifica in pompa magna dell’accordo sul clima. L’evento, organizzato dall’ONU, avrà luogo il 22 aprile nel palazzo di vetro di New York. La carta resterà aperta alla ratifica per un anno a partire da allora: non tutti i 196 membri della Convenzione quadro sui cambiamenti climatici (UNFCCC) che hanno partecipato alla COP 21, infatti, si sono impegnati nel processo di ratifica. Per ora sono 155. Trattandosi di un accordo “in forma solenne”, il patto sul clima richiede un procedimento in tre fasi:

  • la negoziazione, che termina con la firma dei plenipotenziari e implica l’adozione del progetto di trattato (passaggio concluso il 12 dicembre con la COP 21)
  • la ratifica, tramite cui le parti manifestano la volontà di obbligarsi in base al trattato
  • il deposito degli strumenti di ratifica, con cui ogni contraente rende noto agli altri il proprio benestare.

La lista delle Parti che hanno manifestato pubblicamente la volontà di aderire il 22 aprile, dunque, è stata divisa così:

(*) Membri che hanno indicato la loro intenzione di firmare l’accordo di Parigi alla cerimonia. Queste informazioni sono soggette a cambiamenti: la lista definitiva sarà resa pubblica solo dopo l’evento.

(**) Membri che hanno indicato la loro intenzione a siglare l’accordo e depositare i loro strumenti di ratifica alla cerimonia del 22 aprile 2016. Queste informazioni sono soggette a modifiche: per l’elenco definitivo bisognerà attendere la conclusione dell’evento.

Nessun asterisco: è stata ricevuta solo una conferma formale.

Come si nota dall’elenco sottostante, solo pochissimi Paesi – Barbados, Belize, Fiji, Maldive, Nauru e Samoa – hanno intenzione di completare l’iter con la consegna degli strumenti di ratifica già il 22 aprile. L’Unione europea per ora ha dato solo conferma formale, al pari di una manciata di Paesi poveri e della Grecia. L’Italia ha comunicato l’intenzione di ratificare, ma non ha fornito gli strumenti.

  1. Madagascar*
  2. Lussemburgo*
  3. Lituania*
  4. Liechtenstein*
  5. Libia*
  6. Libano*
  7. Lettonia*
  8. Repubblica democratica popolare del Laos*
  9. Kuwait*
  10. Kiribati*
  11. Kenya*
  12. Giappone
  13. Giamaica*
  14. Italia*
  15. Israele*
  16. Iran (Repubblica Islamica)*
  17. Indonesia*
  18. India
  19. Islanda
  20. Ungheria
  21. Honduras*
  22. Haiti*
  23. Guyana*
  24. Guinea
  25. Guatemala*
  26. Grenada*
  27. Grecia
  28. Ghana
  29. Germania*
  30. Georgia*
  31. Gabon*
  32. Francia*
  33. Finlandia*
  34. Fiji**
  35. Unione europea
  36. Estonia
  37. L’Eritrea*
  38. Repubblica Dominicana*
  39. Dominica*
  40. Djibouti
  41. Danimarca*
  42. Repubblica Democratica del Congo*
  43. Repubblica Democratica Popolare di Corea*
  44. Repubblica Ceca*
  45. Cipro*
  46. Cuba*
  47. Croazia*
  48. Costa d’Avorio*
  49. Costa Rica*
  50. Congo*
  51. Colombia*
  52. Cina*
  53. Chile*
  54. Repubblica Centrafricana*
  55. Canada*
  56. Cameroon*
  57. Cambogia*
  58. Cabo Verde*
  59. Burundi*
  60. Burkina Faso*
  61. Bulgaria*
  62. Brunei Darussalam*
  63. Brasile*
  64. Bosnia Erzegovina*
  65. Bolivia (Stato Plurinazionale)
  66. Belize**
  67. Bielorussia*
  68. Barbados**
  69. Bangladesh*
  70. Bahrain
  71. Bahamas*
  72. Austria*
  73. Australia*
  74. Argentina*
  75. Antigua e Barbuda*
  76. Andorra*
  77. Algeria*
  78. Albania*
  79. Afghanistan*
  80. Malaysia*
  81. Maldive**
  82. Mali*
  83. Malta*
  84. Isole Marshall*
  85. Mauritius*
  86. Messico
  87. Micronesia (Stati Federati di)*
  88. Monaco*
  89. Mongolia
  90. Montenegro*
  91. Marocco*
  92. Mozambico
  93. Myanmar*
  94. Namibia*
  95. Nauru**
  96. Nepal
  97. Nuova Zelanda*
  98. Niger*
  99. Norvegia*
  100. Oman*
  101. Pakistan*
  102. Palau*
  103. Panama*
  104. Papua Nuova Guinea*
  105. Paraguay*
  106. Perù*
  107. Filippine*
  108. Polonia*
  109. Portogallo*
  110. Repubblica di Corea
  111. Romania
  112. Ruanda*
  113. Saint Kitts e Nevis*
  114. Santa Lucia**
  115. Saint Vincent e Grenadine*
  116. Samoa**
  117. San Marino*
  118. Sao Tome e Principe
  119. Senegal*
  120. Serbia*
  121. Sierra Leone*
  122. Singapore*
  123. Slovacchia*
  124. Slovenia*
  125. Isole Salomone*
  126. Somalia*
  127. Sud Africa*
  128. Sudan del Sud*
  129. Spagna*
  130. Sri Lanka*
  131. Stato di Palestina*
  132. Sudan*
  133. Suriname
  134. Swaziland*
  135. Svezia*
  136. Svizzera*
  137. Tajikistan
  138. Tailandia
  139. L’ex Repubblica jugoslava di Macedonia*
  140. Timor Est*
  141. Andare*
  142. Tonga*
  143. Tunisia*
  144. tacchino
  145. Tuvalu**
  146. Uganda*
  147. Emirati Arabi Uniti
  148. Regno Unito*
  149. Repubblica Unita di Tanzania*
  150. Stati Uniti d’America*
  151. Uruguay*
  152. Vanuatu*
  153. Venezuela (Repubblica Bolivariana del)*
  154. Viet Nam*
  155. Zimbabwe*
Annunci

50 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...