Le regole del suicidio perfetto (Marco Travaglio)

segnalato da Barbara G.

Probabilmente scatenerò la rissa, pazienza. Ma il fatto che sia il “castigamatti” per eccellenza, idolo di molti grillini e oggetto di fans club su facebook, a fare queste osservazioni…qualche domanda poi uno dovrebbe anche farsela…

Triskel182

Diciamolo: l’impresa di restare fuori da tutti i ballottaggi che contano (tranne Carrara, ma nessuno è perfetto e qualcosa sfugge sempre) non era facile. Ma i 5Stelle – tutti, da Grillo in giù – ce l’hanno messa tutta e hanno centrato l’obiettivo. Litigare dappertutto, polverizzarsi in scissioni e sottoscissioni, infilare un autogol dopo l’altro fino a scomparire da tutte le grandi e medie città al voto e, non contenti, persino resuscitare il ripugnante bipolarismo centrodestra-centrosinistra, con particolare riguardo per il duo Berlusconi (vedi alla voce Graviano) – Salvini (vedi alla voce Le Pen). Questa è roba da professionisti. Chapeau.

View original post 776 altre parole

Annunci

153 comments

  1. Vorrei mettere un punto su Pisapia…
    Se si richiama al famoso Ulivo, non capisco perché non dovrebbe pensare al Pd di Renzi come possibile interlocutore… niente di strano…
    È il progetto che è fuori tempo massimo, è irrealizzabile, anacronistico
    Fallimentare… poi va beh sentire parlare di sinistra liberale… mi cascano le palle e non dal pero…

  2. ieri Renzi al forum di Repubblica ha detto una cosa banalissima nella sua evidenza: la sinistra per governare deve vin-ce-re.

    Con il 16% (diamolo per buono, la somma ARITMETICA di elettori POTENZIALI/INTERESSATI/VEDIAMO – quelli sicuri sono il 4% – mettendo insieme cani e porci – l’arcobaleno per intenderci – che voglio ridere…) non vinci un cazzo.
    Vincono gli altri.

    Sorvolando sui dualismi in evoluzione, legittimo proporsi come la vera e unica sinistra quella di “ah.. i bei tempi di” (un film stravisto, da Bertinotti a Vendola, da Diliberto a Ingroia, ecc. ecc.) ma se qualcuno pensa che un governo di centrosinistra in un assetto tripolare possa esulare dal PD, dalla sinistra liberale (alla Macron per intenderci) a mio avviso prende una cantonata gigantesca

    Semmai non è escluso il contrario….

          1. Non speravo in tanto, conscio dei miei limiti, magari ad altri frequentatori del blog, meno avulsi al concetto, poteva interessare …

  3. A Roma hanno chiesto di accogliere 2000 profughi, circa 7 su 10.000, il mio comune, che ha meno di 15.000 ab, ne accoglierà 14 (ha già detto si), circa 10 su 10000. Il sindaco del mio comune è pd. Nel piano precedente di ridistribuzione dei profughi al mio comune ne erano stati assegnati 39.
    E si che i debiti di Roma li paghiamo tutti. Tutto questo egoismo non ci porta da nessuna parte.

  4. cmq mi pare che ci siamo… la sx unita sopra il 15%, il m5s intorno al 40%, il Pd lo stesso 40%, berlu un 25%, Salvini 20%, gli altri un 10% si totale… cazzo non torna…

      1. Moriremo al 100%, è l’unico dato certo.
        Incerta invece è la percentuale di tempo speso a vanvera sui valori intermedi: 0% sarebbe utopistico.

      2. E’ roba scientifica!

        L’olismo (dal greco όλος, cioè “la totalità”, “globalità”) è una posizione teorica basata sull’idea che le proprietà di un sistema non possono essere spiegate esclusivamente tramite le sue componenti. Dal punto di vista “olistico”, la sommatoria funzionale delle parti è sempre maggiore/differente dalla somma delle prestazioni delle parti prese singolarmente

        Poiché l’intero è superiore alla somma delle parti puoi attribuire qualsiasi percentuale a qualsiasi partito sino ad arrivare a una somma del 572 per cento. Che sarà tuttavia sempre inferiore all’intero.
        Provo come un senso di vertigine. Quasi un’epifania di una qualche divinità. Misterium fidei. Il culto della carestia (della logica).

        1. vedila così
          senza questo blog (somma) non riusciremmo a sparare la quantità di cazzate che spariamo.
          quindi senza blog (somma) ognuno di noi (parti) avrebbe un “valore in cazzate” minore della somma

              1. Hai indovinato.
                BIsogna sparar sole a raffica. Così prima o poi la gente si stufa.
                E, comunque, nel frattempo puoi goderti la tua piccola o grande rendita personale.
                Non tutti i cuochi vengono per cuocere.

  5. Lascio perdere i 5S e vorrei un attimo parlare di un aspetto a me più contiguo. Ieri sera ho sentito Pisapia da Floris. Un pò ha chiarito , poi ha tirato in ballo Prodi ma sempre su una linea ancora piuttosto fumosa. Quello che sembra chiarissimo a quasi tutti i simpatizzanti di sinistra ( un sondaggio del FQ li quota potenzialmente addirittura oltre il 15%) ma , evidentemente, anocra a Pisapia no è che non ci potrà mai essere una alleanza organica fra il PD di Renzi e la sinistra. Al di là dei rancori e delle antipatie personali sono proprio i programmi ad essere incompatibili.Guardate che non sto attribuendo colpe , dico solo che Renzi ha impostato le sue politiche in maniera diversa se non opposta a quelle che erano storicamente del PD e sulle quali Bersani aveva raccolto i voti ( pur non vincendo) e fatto eleggere i parlamentari sui quali Renzi fino ad oggi ha campato. Colpa dei parlamentari che pur di stare con i vincitori si sono prestati al giochino? Sicuramente sì ma tutto questo non incide sul fatto che Renzi scientemente ha spostato il partito su posizioni di centro che guardano a destra.Fra l’altro Renzi ha vinto le primarie in maniera quasi plebiscitaria e , quindi, può legittimamente alzare la voce a nome e per conto del PD.Vi risulta che nel frattempo abbia cambiato idee e programmi? A me no. Di conseguenza che cosa abbiano ancora da sperare Pisapia e co. proprio non lo capisco.Ergo: ognuno faccia il suo programma e si presenti agli elettori.Poi si conteranno i voti.Qualcuno dirà: ma così vince il centrodestra o i 5S. Molto probabile ma la colpa di chi sarà , della sinistra o di Renzi che sulla sinistra ci ha sempre sputato sopra? Mi sembra inutile ribadire che tutto il ragionamento sta in piedi solo nel caso di una sinistra unita.Altrimenti chiudiamo bottega e andiamo in esilio (per la vergogna).

    1. tutto dipenderà sempre dalla legge elettorale.

      sebbene io condivida l’analisi di pisapia, in pura linea teorica, il commento di mario non fa una piega. in questo momento né la sinistra né renzi vogliono avvicinarsi.
      e d’altronde, ammesso che andiamo a votare con un proporzionale, qualunque esso sia, non avrebbe alcun senso un accordo preventivo. eventualmente si potrebbe fare dopo (mi vien da ridere a pensare che tra pd e sinistre unite riescano a conquistare assieme più del 40%, ma non mettiamo limiti a Provvidenza, Sartana e Trinità).

      con tutto ciò, l’azione politica di pisapia è totalmente inutile? per me no. mostra una possibilità, anche se questa volta non verrà sfruttata, ma potrà essere rivendicata (anche se a quel punto, forse senza prodi, ma forse anche meglio così).

      1. Il PD ha appena fatto un congresso, chi è rimasto dentro ha fatto una scelta politica ben precisa.

        Il gruppo che sta aderendo all’appello Falcone Montanari pensa che queste scelte politiche siano sbagliate, e che vada cambiato in modo sostanziale il modo di approcciarsi ai problemi (forse anche perché si percepiscono problemi parzialmente diversi? ma non divaghiamo).

        Il gruppo MDP-Pisapia sta nel limbo. Soprattutto, gli MDP o aspiranti tali , sono divisi. Devono decidersi, non possono fare quello che dicono di voler fare valutando una alleanza col PD. Ma per quanto riguarda Pisapia & C, credo che l’unica cosa che vorranno rivendicare sarà una poltrona

        1. credo che l’unica cosa che vorranno rivendicare sarà una poltrona

          accusa standard. un po’ noiosa.
          ne ho un paio a disposizione anche per la sinistra… se vuoi… 🙂

          1. Secondo te perché Pisapia, dopo aver affossato Majorino e sostenuto il si al referendum, sta ondeggiando in funzione di quanto lo caga Renzi (che gli sta pure dicendo con chi può allearsi e chi no)?

                  1. …e quindi? Fare rimpasto di giunta per organizzare una candidatura contro Majorino ti sembra normale? Tieni presente che di majorino lo sapevo io (non milanese e non PD) 6mesi prima che si candidasse…perché nell’ex area Civati si sapeva…
                    Ti pare che il csx a milano sia sano, dopo questa operazione?

                    1. Così stai buttando Majorino dopo aver pensato di sostenerlo come sindaco. Io non conosco i dettagli, ma penso che Majorino dopo aver cercato di spostare verso sx la coalizione, si è adattato ad un esito diverso, trovando un accordo con Sala. Non andiamo da nessuna parte se denigriamo tutti appena compiono scelte che non condividiamo. Quanto a Pisapia, non so, non mi piaceva nemmeno come sindaco e penso che sia a suo agio sulle posizioni renziane, ma non penso che agisca per la poltrona. Credo che Pisapia sia uno dei politici dei quali si possa avere rispetto, ció non implica che debba condividere i suoi progetti. Se è per questo non ho un’idea negativa nemmeno di Monti.

            1. a me non interessa difendere pisapia che nemmeno conosco.
              quindi non posso darti risposte che non so. (unica cosa che mi viene in mente a suo favore è che avrebbe potuto governare milano per un altro turno, e invece si è tolto di torno. non so quanto sia veramente attaccato alla poltrona; ma passi)
              a me che sia pisapia o un altro a proporre una cosa, è lo stesso.

              ma comunque non vedo il problema: ho scritto che l’avventura di pisapia non ha in questo momento la minima possibilità, e quindi amen.
              nella mia testolina però penso che – prima o poi – dovremo ripassarci, perché non vedo alternative. ma a questo punto meglio passarci dopo le elezioni. che renzi e la sinistra seguano le loro strade autonome per la conquista delle famose praterie… e poi birra e una montagna di patatine per tutti (cit.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...